Omaggio floreale

dsc_0008.jpg

dsc_0056.jpg

dsc_0003.jpg

dsc_0286.jpg

Io so per certo cosa c’è dopo la morte, quello che non so è cosa c’è prima. Il prossimo passo è rabbrividire mentre percorro la colonna vertebrale arrivando alla nuca, la pelle d’oca ti tradisce mentre mi dici che non ti importa. Ti ho portato qua a vedere il tramonto, e tu mi dici che lo vedi tutte le sere, che non è niente di speciale. E penso ci debba pur essere qualcosa che ti rende felice invece non vedo altro che un corpo a terra consumato e abbandonato. Così evito il contatto visivo perché le cose non le voglio capire, non le voglio sapere. Che io sono affettivamente monogama questo già lo sapevi. Sapevi anche che le preferenze le hanno tutti, al bar oppure in biblioteca, e se ti do il cuore e tu ci pianti dei papaveri non lamentarti se siamo così attaccati alla vita. Ti chiedi cosa c’è dopo la morte e resti in silenzio, lo chiedi a me e io ti dico che ci sono i fiori. Ti lamenti che ho sempre la risposta pronta. Diventeremo concime per le piante, ti dico, è un omaggio alla natura. Diventeremo fiori. Mi dici che io sono già un fiore e io insisto con la mia teoria mentre il sole fa capolinea nel nostro campo visivo. Cosi penso che non lo so che cosa sono adesso ma so per certo che cosa sarò tra cent’anni. Questo è il mio omaggio floreale, il primo di una lunga serie di ritratti.

Annunci

18 pensieri su “Omaggio floreale

  1. Nell’anteprima del lettore di WP, vedo la bellissima foto e il titolo del post. Anche io spesso parto con le mie farnetcaZzzioni da un’immagine che – come il dipason – dà il “la” e vi si accordano il resto delle parole. Pertanto, piuttosto fresco di un’ immagine di fiore e storiella annessa, mi sono fiondato sul vostro blog…Ricevendone invece una “mazzata” inaspettata: altro che fiore, profumi, colori! Pure tuttavia, il contrasto è davvero riuscito e, se c’è qualcosa che migliora il “quadro” anche in prospettiva sono questi stupendi fiori, ritratti nella loro – oggettiva – bellezza.
    Se vi va, di tutt’altro tono il mio contributo alla bellezza dei fiori: “Vita, morte e miracolo di un fiore” https://redbavon.wordpress.com/2014/05/02/fiore/

    Liked by 1 persona

    1. Ho letto il racconto, particolare, hai uno stile interessante.
      Grazie per l’apprezzamento, è bello sapere che la semplicità trova il suo spazio nel web. Il sito sarà in fase di miglioramento estetico sempre, per quanto riguarda il nostro progetto: andiamo avanti così!
      Buona giornata, a rileggerci

      Mi piace

      1. Grazie per la visita e il tempo. “Particolare” mi suona come se qualcosa sia andata “storta”. Non vedo un tuo “mi piace”…Se qualcosa non ti è piaciuto, spara pure la tua critica, che un’opinione di un altro blogger serve sempre a migliorare. Altrimenti tenevo “il mio diario” sul quaderno a righe 😉

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...