Liebster Award

liebsteraward

Il primo Liebster Award non si scorda mai, ve lo assicuro, è un premio che ha un certo peso. Ringraziamo https://tramineraromatico.wordpress.com/ per averci nominato, ne siamo davvero lieti.

Trovo le domande di questo Liebster Award azzeccate e piacevoli, risponderò volentieri, perché ho la possibilità di far conoscere meglio questo blog. Nomineremo altri dieci bloggers, e proporremo a nostra volta dieci domande.

Il Liebster Award è un premio, ideato in Germania, che viene attribuito dai blogger ad altri blogger. Ha lo scopo di far conoscere i nuovi blog più promettenti ed è accompagnato da 10 domande a cui rispondere per farsi conoscere meglio.

Ecco le regole per partecipare:
· Ringraziare il blog che ti ha nominato.
· Rispondere alle 10 domande.
· Nominare altri 10 blog.
· Porre 10 domande.
· Comunicare la nomina ai 10 blog scelti.


UN PO’ DI PIU’ SU STORY OF A PHOTOGRAPHER

Ogni tanto leggete frasi scritte in prima persona singolare, poi plurale, e io non vorrei assolutamente farvi confondere. Vi spiego. Il blog nasce dalla collaborazione di due persone e le rispettive passioni. Io mi chiamo Ana, sono la scrittrice di questo blog (scrivo già su wordpress da parecchio tempo). Il fotografo invece si chiama Daniel, tutte le foto che vedrete su questo sito sono assolutamente scattate da lui.
Ai commenti rispondiamo entrambi, senza lasciare però una firma, quello che è importante per noi è il progetto finale. Con questo blog voglio raccontarvi, vogliamo raccontarvi, il mondo della fotografia senza alcun tipo di modifica dal punto di vista tecnico. Bastava Flickr, vero? E invece quello che proponiamo va oltre la semplice fotografia amatoriale, noi vogliamo una fotografia che comunichi attraverso dei simboli. Dei simboli che non sceglie il fotografo, che non vengono spiegati dalla scrittrice, ma che vengono recepiti singolarmente dai lettori, dagli appassionati, da chi vuole vedere oltre.
La fotografia ha sempre voluto comunicare un messaggio, la storia ce lo insegna. Ha voluto lasciare una traccia, e ci è riuscita, lo farà ancora. Però quello che non ha fatto è guardare dentro le persone e vedere cosa la fotografia stessa fa scattare in ognuno di noi. Cosa ci comunicano le immagini, cosa vediamo esattamente, perché sono sicura che ognuno di noi vede una foto in maniera completamente differente. Ecco vedete, Story of a Photographer, parla di un fotografo che è curioso di sapere che cosa susciti le sue foto negli altri, che cosa li attira, cosa li fa pensare e quando ci scappa un sorriso. Perché la fotografia è bella certo, ma è quello che ci fai che determina chi sei. E l’obiettivo l’abbiamo raggiunto, lo abbiamo raggiunto insieme. Grazie.


Rispondo alle domande di Viki.

1) Da quanto tempo hai aperto il blog e perché.

Lo abbiamo aperto a marzo del 2015, con lo scopo di raccontare la fotografia da un punto di vista diverso. Perché in due si può fare di più, la creatività di uno alimenta l’altro.

2) Provieni da altre piattaforme?

Io scrivo già su wordpress da un po’, ho provato anche Blogger, e anche Tumblr.

3) C’è un motivo particolare per cui hai scelto word press?

Perché niente è paragonabile a wordpress per progetti del genere. Poteva andare bene Flickr, ma sarebbe stata una semplice raccolta di foto.

4) Cinema e lettura: quale dei due ti interessa di più?

Entrambe.

5) Quanti libri possiedi?

Parecchi.

6) Ami rileggere i classici?

Sì, mi piacciono.

7) Tra l’Odissea, Divina Commedia, Decamerone e Anna Karenina chi sceglieresti?

Anna Karenina. Tolsoj mi racconta di un’aspirazione alla pace che io non percepisco da nessuna parte. Per questo mi piace. Solca parecchio.

8) Quando scrivi, qualunque sia il post, lo fai in primis per te, per gratificazione personale, oppure pensi anche al gradimento della piattaforma?

Per me o per l’opera stessa. Non posso farlo in base al gradimento del pubblico, quello è vasto e vario, sarebbe improbabile riuscirci.

9) Per te il mondo virtuale è specchio di quello reale oppure nel primo possono esserci “deformazioni”?

In entrambi ci sono delle deformazioni.

10) Hai trovato qui qualcuno con cui dialogare meglio che con altri?Insomma hai avuto la fortuna di incappare nelle cosiddette “sinergie webbiche”?

Raramente, ma capita.


Le domande che proponiamo a chi verrà nominato:

1. Preferisci fotografare in solitudine oppure in compagnia di un’altra persona?

2. Cambieresti i contenuti in cambio di un riscontro economico?

3. Preferisci fotografare viaggiando oppure sei legato a un posto in particolare?

4. Quale attrezzatura usi?

5. Come soggetto delle tue fotografie preferisci le persone o la natura?

6. Qual’è secondo te il momento perfetto da immortalare?

7. Ti ispiri a qualche fotografo famoso?

8. Ti piacerebbe fare della tua passione un lavoro?

9. Fotografi per te stesso oppure tieni conto di quello che potrebbe piacere agli altri?

10. Il tuo scatto migliore. Allega una foto.


I blogger che nominiamo:

1. https://dnaphotoblog.wordpress.com/

2. https://kayrouge.wordpress.com/

3. https://elisaturianiphotography.wordpress.com/

4. https://stefanotommasifotografie.wordpress.com/

5. https://ludovicambphotography.wordpress.com/

6. https://graphikhadija.wordpress.com/

7. https://conlavaligiasemprepronta.wordpress.com/

8. https://cristinavisentin.wordpress.com/

9. https://fiorievecchiepezze.wordpress.com/

10. http://chiacchierefotografiche.wordpress.com/ 

Annunci

11 pensieri su “Liebster Award

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...